Scavo di sbancamento

 

L’impresa che realizza scavi di sbancamento a Roma si occupa di eseguire piccole e grandi opere di splateamento. In base alle tipologie di lavoro scelto, cambia la messa in opera, il tempo di esecuzione e la manutenzione finale. Lo scavo di sbancamento è necessario per asportare rocce o terreno o per creare cavità di ogni tipo per la conseguente realizzazione di opere.

Un’azienda che esegue uno scavo di sbancamento a Roma deve operare secondo quanto previsto dalla legge. In primo luogo tutta l’area interessata e un buon margine di sicurezza dovranno essere messi a riparo. La ditta provvederà agli interventi di scavo e al trasporto e smaltimento dal cantiere del materiale. La stessa è tenuta anche a lavorare alla creazione di scarpate laterali onde evitare cedimenti del terreno in loco, con l’ausilio di livelle a piano fondo a mezzo laser per verificare la linearità del terreno. Se richiesto e se necessario, al termine del lavoro, saranno effettuati i rinterri previsti. Tutta l’area da edificare verrà trattata come previsto dalla legge, secondo la regolamentazione corrente a livello nazionale.

Oltre allo scavo di sbancamento a Roma è possibile realizzare uno scavo a sezione che può essere conseguente allo sbancamento o creato in modo isolato. In questo caso si procede come sopra per la messa in sicurezza prima del lavoro. Il terreno che sarà oggetto del cantiere dovrà essere opportunamente isolato e messo al sicuro con del materiale isolante per evitare cedimenti. Il fondo andrà livellato con il laser e i materiali inerti potranno su richiesta essere forniti dalla ditta stessa. Questa tipologia di scavo, a differenza della precedente, è importante per inserire le fondamenta di un palazzo, per la canalizzazione e per la creazione di fognature o impianti. Nello specifico questi vengono utilizzati come consecuzione degli scavi di sbancamento. Possono essere tuttavia creati solo in alcuni casi, in piccole aree e per servizi specifici. La loro esecuzione deve pertanto essere valutata.

Ci occuperemo di effettuare delle verifiche preliminari per conoscere la natura del terreno e la sua consistenza e quindi comprendere in che modo sviluppare il lavoro. Prima di iniziare a lavorare il terreno, è utile e fondamentale l’accertamento di eventuali ostacoli nell’area in cui si interviene, onde evitare problemi in corso d’opera. Un’analisi di questo tipo è molto importante anche per capire che materiali occorrono per arginare il cantiere, se vi sono pericoli e le tecnologie e macchine da impiegare. Per l’attività di scavo di sbancamento a Roma uno degli impegni più importanti sarà relativo ai mezzi da utilizzare per la rimozione delle zolle. Non tutti gli escavatori sono uguali e ognuno di essi viene impiegato in base all’area da lavorare e alla dimensione della buca da creare.

Gli scavi devono in ogni caso essere eseguiti in piena sicurezza, sia per le strutture adiacenti che per il personale impiegato. Per tale motivo è molto importante affidarsi a specialisti del settore che possano non solo portare avanti il lavoro ma anche declinarlo in modo corretto ed effettuare la manutenzione dopo aver completato il cantiere, rispettando l’operato e l’ambiente.

PREVENTIVO ONLINE


Leggi la Privacy Policy
WhatsApp Chat
Invia

Contattaci