Costo campo Padbol: cos’è e come si gioca a Padeball

Posa pavimentazioni per esterni, come scegliere i materiali
23 Marzo 2021
Coperture tensostatiche campo padel
20 Aprile 2021

Costo campo Padbol: cos’è e come si gioca a Padeball

Nel 2008 in Argentina Gustavo Miguens ha avuto l’idea di combinare calcio e paddle, è nato così il padbol: uno sport di squadra che sta riscuotendo successo e popolarità a livello globale, sta infatti diventando lo sport preferito in questo 2021.
Trattasi di un gioco dinamico e divertente, rappresenta la soluzione migliore per allenarsi in compagnia rispettando regole e misure previste in questo periodo di distanziamento obbligato.

Il padbol è uno sport adatto a chiunque che nel giro di pochissimo tempo ha conquistato tutti, anche agonisti del mondo sportivo hanno pubblicato sui social diversi video dove lo praticano.
Oggigiorno è già presente in più di 20 paesi, fra i quali Argentina, Portogallo, Australia, Italia e tanti altri.

Come si gioca a padbol?

Il padbol è l’evoluzione del paddle, per questo le loro regole sono molto simili; lo scopo del gioco è vincere tre set seguendo lo stesso punteggio utilizzato nel tennis.
Per iniziare a giocare servono solamente un campo adeguato con caratteristiche specifiche e una palla liscia dalle dimensioni leggermente inferiori a una da calcio; essa deve essere colpita con i piedi, ma con la possibilità di essere toccata anche da tutte le altre parti del corpo, fanno eccezione braccia e mani.

La partita comincia con la battuta, la palla va fatta rimbalzare nel campo avversario in zona ricezione; in caso di errore può essere ripetuta un’altra volta, se l’esito è ancora negativo il punto lo ottiene la squadra avversaria.
Ricevuta la palla la squadra ha massimo tre colpi per mandarla nell’altro campo, il giocatore può usare le barriere laterali in modo da provocare rimbalzi per mandare la palla nello spazio avversario o per scambiarsela con i propri compagni senza che il tocco venga conteggiato; la palla non può essere tirata al volo, questo tranne quando il giocatore si trova nell’area rossa. Il gioco prevede la possibilità di giocare fino a un massimo di 4 giocatori divisi in due squadre, la partita è suddivisa in 3 set composti da 6 game come nel paddle. I punti si contano come nel tennis (15, 30, 40 e il punto per aggiudicarsi il game).

Come è fatto un campo da padeball e quanto costa la sua costruzione?

La realizzazione di un campo da padbol non richiede altro che uno spazio di medie dimensione e perfettamente in piano, lo sport si pratica infatti su un rettangolo lungo dieci metri e largo sei; nel mezzo è diviso da una rete fissata alle estremità da due pali in legno.
Durante la costruzione il campo viene delimitato da barriere di vetro e rete metallica alta quattro metri ai lati corti e tre metri a quelli lunghi, conferendogli così una struttura a gabbia; per quanto riguarda la superficie interna, essa può essere realizzata in erba sintetica o pvc.
Terminata la costruzione è possibile usufruirne subito e la manutenzione nel tempo è quasi inesistente.
I campi da padbol possono essere costruiti sia all’aperto che al coperto, quindi perfetti da utilizzare tutto l’anno senza essere influenzati dalle condizioni climatiche presenti.

La costruzione di un campo da padbol ha un costo piuttosto contenuto che varia in base alla tipologia e alle richieste particolari dell’acquirente, somma che torna comunque indietro in pochissimo tempo grazie alle poche spese di manutenzione; per togliersi ogni dubbio o domanda particolare basta richiedere un preventivo.

Perché costruire un campo da padbol? Quali sono i vantaggi?

Nell’emergenza odierna gli impianti sportivi hanno dovuto rinunciare a notevoli incassi in quegli sport dove non è possibile mantenere le distanze; la costruzione di un campo da padeball è la soluzione ideale, infatti questo sport permette di divertirsi e allenarsi in compagnia mantenendo comunque tutte le misure di sicurezza adeguate.

Il padbol sta riscuotendo tantissimo successo a livello globale, la sua offerta è rimasta però molto scarsa, infatti pochissimi impianti sportivi hanno un campo padbol a disposizione, questo porta a creare code e attese negli impianti che ne sono provvisti. Essere uno dei primi impianti con campo da padbol annesso permette di avere un vantaggio, questo perché la domanda sta crescendo sempre di più.

WhatsApp Chat
Invia

Contattaci